DIVENTA FORNITORE DI SERVIZI E TECNOLOGIE 4.0

Sei un fornitore e hai effettuato consulenze su tecnologie 4.0 negli ultimi 3 anni?

 

Vorresti entrare nell'elenco pubblico di fornitori di servizi e tecnologie 4.0 di Unioncamere Lombardia?

 

 

INVIA LA TUA CANDIDATURA!

 

Il progetto 

Unioncamere Lombardia vuole creare un elenco pubblico di fornitori di servizi e tecnologie 4.0: 

uno strumento di supporto dedicato alle imprese che si rivolgono ai Punti Impresa Digitale (PID) delle Camere di commercio lombarde per consulenze specialistiche e per l'individuazione di fornitori per Bandi di "digitalizzazione".

 

Chi può presentare la candidatura?

Possono  candidarsi al presente invito i fornitori (privati o pubblici), con sede legale in uno degli Stati membri dell'Unione europea che abbiano svolto almeno 3 consulenze su servizi e tecnologie 4.0 negli ultimi 3 anni presso 3 aziende distinte. 

Vedi qui tutti i dettagli

 

Quali sono le tematiche 4.0 coinvolte?

Clicca qui per leggere l'elenco delle tematiche coinvolte.

 

Come posso presentare la mia candidatura?

Puoi presentare la tua candidatura via PEC all'Area imprese di Unioncamere Lombardia al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata: .

La PEC di partecipazione dovrà avere come oggetto "Domanda per l'inserimento nell'elenco pubblico di fornitori di servizi e tecnologie 4.0" e dovranno essere allegati i seguenti file PDF:

 

  1. Modulo di candidatura compilato
  2. Copia del documento di identità del richiedente: legale rappresentante (in caso di impresa) o persona fisica.

 

Scarica il modulo di candidatura 

 

Valutazione delle candidature 

La valutazione consisterà nella verifica del possesso di tutti i requisiti e della presentazione dei documenti. L'elenco sarà pubblicato sul portale "Digital Experience Center", al seguente indirizzo: digitalexperiencenter.it.

 

Contattaci per ulteriori informazioni:

☎️ 0303519511

✉️

 

 

 

GIORNATA MONDIALE DELL'AUTISMO, 2 APRILE 2020 - Sostieni la CORRIXBRESCIA per l’autismo

In occasione della Giornata mondiale dell’autismo, celebrata il 2 aprile di ogni anno, il  Fondo Autisminsieme promuove una serie di iniziative che nelle precedenti edizioni ha permesso al fondo di distribuire oltre 116mila euro in favore di bambini autistici e delle loro famiglie a Brescia e provincia.

 

Anche quest'anno è previsto un calendario di iniziative che coinvolgeranno un numero sempre maggiore di realtà e persone: in particolare giovedì 2 aprile si terrà la CORRIXBRESCIA per l’autismo, appuntamento a cui partecipano migliaia di persone che da tutta la provincia giungono in città.

 

Dallo scorso anno CNA ha avviato una collaborazione con Autisminsieme per promuovere la tematica dell'autismo attraverso eventi ed iniziative.

 

Le imprese associate interessate a sostenere la Giornata mondiale dell’autismo, con una donazione fiscalmente deducibile, possono rivolgersi al Fondo Autisminsieme telefono 030.291561 – int. 1 |

 

CONVENZIONE SIAE/SCF 2020: tariffe scontate per gli associati CNA

Prosegue anche per il 2020 la convenzione CNA/SIAE  che prevedere tariffe scontate per quelle imprese che fanno uso di musica nello svolgimento della propria attività.

Precisiamo che, al fine di usufruire della riduzione, è necessario versare i compensi previsti per i diritti d’autore entro il 29 febbraio 2020.

Di seguito riportiamo le scontistiche SIAE previste per i diversi settori: 

-Settore Bar – Ristoranti, riduzione 15%

-Settore Esercizi commerciali e artigiani (es.: acconciatori, centri estetici etc.), riduzione 25%

-Settore Alberghi e Villaggi Turistici, riduzione 15%

-Settore Campeggi, riduzione 15%

-Settore Pubblici Esercizi in Stabilimenti Balneari, riduzione 15%

-Centri Fitness, riduzione 10%

-Attività animazione sulle spiagge, riduzione 10%

-Trattenimenti musicali senza ballo (già concertini), riduzione 10%

-Settore trasporti inteso come musica d’ambiente su automezzi pubblici, riduzione 40%

E' stata anche confermata anche la convenzione CNA/SCFper quanto attiene i diritti connessi alla Società Consortile Fonografici. La convenzione in oggetto prevede uno sconto del 15% sulle tariffe previste.

Ricordiamo che per poter usufruire delle scontistiche è necessario richiedere, all’ufficio CNA Convenzioni (tel. 030/3519511 ), il modulo cartaceo di appartenenza al sistema CNA.

BANDO DIAGNOSI ENERGETICA: contributi a favore delle Piccole e Medie Imprese per la realizzazione della diagnosi energetica o l’adozione della norma ISO 50001

La tua impresa è costituita da almeno 2 anni e ha codice ATECO B o C?

 

Vorresti effettuare una diagnosi energetica o adottare la norma ISO 50001?

Abbiamo un'agevolazione per te! 

 

Grazie ai fondi di Regione Lombardia puoi ottenere contributi fino a € 16.000. 

 

SCARICA LA SCHEDA DI SINTESI PER SAPERNE DI PIÙ

 

A CHI È RIVOLTO IL BANDO

Possono presentare domanda di partecipazione al bando le PMI che:

  • Abbiano la partita IVA registrata nelle sezioni del codice ATECO B o C;
  • Siano regolarmente costituite da almeno due anni ed iscritte nel Registro delle imprese;
  • Abbiano la sede operativa in Lombardia.

N.B.: le imprese di servizi devono essere costituite sotto forma di società.

 

CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE 

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto, con le seguenti caratteristiche:

  • Per la diagnosi energetica: contributi fino a € 8.000;
  • Per l'adozione del sistema di gestione ISO 50001: contributi fino a € 16.000.

SPESE AMMISSIBILI

Diagnosi energetica:

  • Incarico a tecnici esperti, esterni all'impresa, per la redazione della diagnosi energetica;
  • Eventuale installazione di software o altri dispositivi per la misurazione analitica
    e dinamica dei consumi energetici della sede produttiva.

Adozione del sistema di gestione conforme alla ISO 50001:

  • Costo della certificazione di conformità alla norma ISO 50001.
  • Costo per prestazioni di consulenza, con incluso:
  1.  eventuale supporto successivo all'acquisizione del certificato di conformità;
  2. eventuale costo per la formazione al personale, sul contenimento dei consumi energetici;
  3. eventuale costo per l’acquisto di software e di altri dispositivi per la raccolta, la misurazione
    e l’analisi dei dati.

Leggi qui il dettaglio delle spese ammissibili.

 

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Puoi presentare la tua richiesta di contributo dal 24 Febbraio 2020 fino al 31 Marzo 2022.

N.B.: ogni impresa può presentare una sola domanda di contributo anche se riguarda più sedi operative (massimo 10).

Info: 0303519511 -

 

 

Bando ISI INAIL 2019: pubblicato il nuovo bando

Come ogni anno l'INAIL ha pubblicato il Bando ISI che prevede incentivi alle imprese per realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché incentivare le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità globali e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

 

 

FONDI A DISPOSIZIONE E TIPOLOGIE PROGETTO
L'INAIL, tramite il Bando, rende disponibili complessivamente Euro 251.226.450. I finanziamenti, suddivisi in 5 Assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari, sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

Asse 1 - Progetti generalisti (investimento ed adozione di modelli organizzativi e responsabilità sociale)

Asse 2 - Progetti per la riduzione del rischio di movimentazione dei carichi (MMC)

Asse 3 - Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

Asse 4 - Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività Ateco 2007 A03.1 (pesca) e  C31 (Fabbricazione mobili);

Asse 5 - Progetti per MPMI operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli

 

 

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Relativamente agli Assi 1, 2, 3 è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del 65% calcolato sull'importo delle spese ritenute ammissibili. Il finanziamento massimo erogabile è pari a 130.000,00 Euro e il finanziamento minimo ammissibile è pari a 5.000,00 Euro.

 

Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale non è fissato il limite minimo di finanziamento.

 

Relativamente all'Asse 4 è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del al 65% calcolato sull'importo delle spese ritenute ammissibili. Il finanziamento massimo erogabile è pari a 50.000,00 Euro ed il finanziamento minimo ammissibile è pari a 2.000,00 Euro.

 

Relativamente all'Asse 5 (su Assi 5.1 e 5.2) nella misura del:
40% per i soggetti destinatari del sub Asse 5.1 (generalità delle imprese agricole);
50% per i soggetti destinatari del sub Asse 5.2 (giovani agricoltori).
Il finanziamento massimo erogabile è pari a 60.000,00 Euro; il finanziamento minimo è pari a 1.000,00 Euro.

 

 

BENEFICIARI

Le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e, per l’asse 2 di finanziamento anche gli Enti del terzo settore.

SPESE AMMESSE
Sono ammesse a finanziamento le spese direttamente necessarie alla realizzazione del progetto, le eventuali spese accessorie o strumentali funzionali alla realizzazione dello stesso e indispensabili per la sua completezza, nonché le eventuali spese tecniche, così come previste negli Allegati dell'Avviso,
Le spese devono essere sostenute dall'impresa/ente richiedente i cui lavoratori e/o titolare beneficiano dell'intervento e devono essere documentate.

Le spese ammesse a finanziamento devono essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data di chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda.
 

Il finanziamento è calcolato sulle spese sostenute al netto dell’IVA.
 


MODALITÀ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le date di apertura e chiusura della procedura informatica, in tutte le sue fasi, saranno pubblicate sul portale dell’Istituto entro il 31 gennaio 2020.
 
L'Ufficio Bandi CNA di Brescia, tel. 0303519511 è a disposizione delle imprese interessate per la consulenza necessaria a presentare la domanda di finanziamento ed ad assisterle nella fasi successive.

 

ODONTOTECNICI: seminario gratuito: "RIABILITAZIONE ESTESE DEL CAVO ORALE INTERAZIONI DI MATERIALI E METODI NELL'ERA DI MEZZO TRA ANALOGICO E DIGITALE", 23 gennaio

Proseguono anche per il 2020 i seminari cultuali organizzati dal direttivo CNA SNO di Brescia. Il primo appuntamento è per giovedì 23 gennaio.

 

 

 

 

La riabilitazione completa del cavo orale richiede una pianificazione ed una strategia ben collaudate al team di lavoro. La scelta di una strada totalmente manuale digitalmente supportata è oggi sicuramente la strategia vincente. Sia il clinico che il tecnico possono avvalersi dei concetti guida classici integrati a quelli più recenti con base digitale per assicurare una prestazione biologicamente ineccepibile. Nella serata l’autore presenterà su queste basi dei casi di riabilitazione estesa eseguiti con svariati sistemi e materiali sia su denti naturali che su impianti.

(leggi le informazioni complete sull'evento)

 

Gli incontri sono aperti a tutti gli operatori del settore dentale e la partecipazione è gratuita previa iscrizione

 

Info: CNA SNO tel. 0303519511

Festività natalizie, chiusura uffici

Nell'augurare a tutti gli associati e famiglie buon Natale e felice anno nuovoricordiamo che gli uffici CNA resteranno chiusi nei giorni 24,27 e 31 dicembre.

 

 

Bandi CCIAA: Alternanza scuola/lavoro - Accesso al Credito

Dal prossimo mese di gennaio si apriranno le finestre di presentazione dei bandi camerali che prevedono l'erogazione dei contributi a fondo perduto a favore delle imprese bresciane.

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Sono ammesse alle agevolazioni le attività di accoglienza di studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP) relative a percorsi di alternanza scuola-lavoro attivati dal 1° settembre al 31 dicembre 2019L'impresa ospitante deve essere iscritta nel Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro alla data di presentazione della domanda di contributo.

CNA supporta le imprese che non sono ancora iscritte al Registro nazionale  per l'alternanza scuola-lavoro.

 

Presentazione delle domande dal 8 gennaio 2020

 

I documenti devono pervenire in CNA entro il 23 dicembre 2019

 

Scopri i dettagli

 

_______________

 

 

ACCESSO AL CREDITO

La Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura di Brescia, allo scopo di favorire l’accesso al credito, finalizzato agli investimenti e a supplire la carenza di liquidità delle PMI bresciane stanzia un fondo per contributi su finanziamenti erogati dalle Banche tramite le Cooperative ed i Consorzi di garanzia collettiva Fidi, con sede e/o unità locale operativa nella provincia Brescia.

 

Investimenti finanziabili

Gli investimenti finanziabili tramite il presente bando, devono avere le seguenti caratteristiche:

-capitale minimo finanziato: € 20.000;

-i finanziamenti contratti ed erogati alle imprese richiedenti dalle Banche, entro il periodo 1.7.2018 –31.12.2019, devono essere garantiti dalle Cooperative o dai Consorzi di garanzia collettiva Fidi con sede e/o unità locale operativa in provincia Brescia;

-i finanziamenti devono essere utilizzati:

A) per l'acquisto di beni strumentali, quali:

-acquisto di azienda o rami di azienda, compreso il costo dell'avviamento;

-attrezzature ed arredamento per l'ammodernamento dell'impresa;

-acquisto di immobili ad uso aziendale;

-ristrutturazione di immobili e di impianti;

-acquisto di automezzi e autovetture ad uso aziendale per gli agenti e rappresentanti (settore commercio, turismo e servizi);

B) per supplire a carenza di liquidità.

 

 

Intensità contributo

Il contributo sarà corrisposto nella misura del 50% del costo sostenuto (al netto di IVA) calcolato sulle seguenti spese:

-interessi pagati nel periodo 1.7.2018 – 31.12.2019;

-spese pagate al Confidi per istruttoria e gestione pratica;

-spese istruttoria bancaria pagate per l'ottenimento del finanziamento.

Il contributo concedibile ad ogni impresa è così determinato:

-contributo minimo: € 800;

-contributo massimo: € 8.000.

 

Presentazione delle domande

I termini di presentazione delle istanze di contributo  sono così definiti:

  

-per il settore industria: dal 13 al 20 gennaio 2020

-per il settore artigianato: dal 21 al 27 gennaio 2020

-per il settore commercio, turismo e servizi: dal 28 gennaio al 3 febbraio 2020;

  

 

I documenti devono pervenire in CNA entro il 7 gennaio 2020

 

Scopri i dettagli 

 

 

Info: CNA Ufficio Bandi tel. 0303519511 -

 

Odontotecnici, seminario gratuito: CONCETTI, DETTAGLI E INNOVAZIONE IN PROTESI MOBILE, 21 novembre

Proseguono i seminari culturali organizzati dal Direttivo CNA SNO di Brescia.

Prossimo appuntamento

 

Le procedure analogiche sono ancora attuali per la costruzione delle protesi totali. Nel corso della presentazione verranno illustrati vari aspetti con il dettaglio dei protocolli produttivi, l’analisi dei modelli, i concetti basilari e un innovativo sistema per il controllo della posizione dei denti nella fase del montaggio.Verrà poi illustrato il Baltic Denture System, un originale ed innovativo sistema per la riabilitazione dei pazienti edentuli, dove ritroveremo i concetti in un flusso digitale che semplifica la procedura con materiali di elevata qualità .

(leggi le informazioni complete sull'evento)

 

Gli incontri sono aperti a tutti gli operatori del settore dentale e la partecipazione è gratuita previa iscrizione

 

 

 

Info: CNA SNO tel. 0303519511

Bando voucher per favorire l’accesso delle MPMI lombarde alle procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento

 

Regione Lombardia ha emanato il bando che prevede l'erogazione di voucher per favorire l’accesso delle MPMI lombarde alle procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento.

 

Si tratta di un voucher di €1.000,00 destinato a contribuire alle spese sostenute per l’apertura della pratica e predisposizione di una prima valutazione tecnico economica validata dall'organismo di composizione della crisi (OCC).

 

La misura si rivolge alle MPMI con sede operativa in Lombardia e che abbiano avviato una pratica di composizione delle crisi da sovraindebitamento presso gli OCC.

 

Presentazione domande:

·        A partire dalle ore 16.00 del 5 novembre 2019 fino al 31 dicembre 2019 per le pratiche con spese sostenute e quietanzate nel 2019;

·        A partire dal 1° gennaio 2020 fino alle ore 12.00 del 31 dicembre 2020 per le pratiche con spese sostenute e quietanzate nel 2020.

 

Procedura: “a sportello” valutativo a rendicontazione secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta e fino ad esaurimento delle risorse.

Per info: CNA Ufficio Bandi tel. 0303519511

SCONTRINO ELETTRONICO? NESSUN PROBLEMA CON LA CONVENZIONE CNA - OLIVETTI -TIM

Grazie alla convenzione sottoscritta con CNA, Olivetti offre agli associati i suoi registratori di cassa con il pacchetto "Olivetti Tutto Incluso" a prezzi scontati!

 

Olivetti Tutto Incluso è il servizio dedicato alle aziende e professionisti che comprende: Fiscalizzazione e Installazione, Assistenza Tecnica Personalizzata e Manutenzione presso la tua sede. Tutto Incluso!

Ti ricordiamo che dal 1° gennaio 2020 entrerà in vigore l’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi che modificherà sostanzialmente certe procedure di alcune delle imprese (D.Lgs. n.127/2015).

Per venire incontro alle esigenze dei nostri associati, la convenzione con TIM e OLIVETTI ti consente di ottenere un importante risparmio nell'acquisto delle proposte offerte dai partner. Qui di seguito modelli, procedure e codici sconto.

SCOPRI I MODELLI E I CODICI SCONTO

 

L'OFFERTA VALE SOLO PER ACQUISTI ONLINE

 

 

 

Per maggiori informazioni contatta il servizio clienti Olivetti al Numero Verde gratuito 800.63.61.10 dalle 8.30 alle 17.30 da Lunedì a Venerdì.