AUTOTRASPORTO: PAGAMENTO QUOTA ALBO 2016

Le imprese iscritte all'Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi alla data del 31 dicembre 2015 debbono corrispondere la quota relativa all'anno 2016. I valori per il calcolo dell’importo sono identici a quelli dell’anno precedente.

 

E’ possibile effettuare il versamento della quota annuale di iscrizione all'Albo degli Autotrasportatori esclusivamente per via telematica tramite il Portale dell'Automobilista, al link https://www.ilportaledellautomobilista.it, previa registrazione al portale con profilo impresa.

La nuova modalità di pagamento è tramite il bollettino di versamento postale precalcolato e precompilato per ciascuna azienda. Il nuovo sistema consente di selezionare il metodo di pagamento del bollettino tra i seguenti: carta di credito VISA, Mastercard,  carta  prepagata  PostePay o PostePay Impresa, conto  corrente BancoPosta on line, per l'importo visualizzabile sul sito stesso e seguendo le istruzioni in esso reperibili.

Il versamento della quota deve essere effettuato – entro il 31 dicembre 2015. Qualora il versamento non venga effettuato entro tale termine, l'iscrizione all'Albo potrebbe essere sospesa con la procedura prevista dall'art. 19, punto 3, della legge 6 giugno 1974, n. 298.

La prova dell'avvenuto pagamento della quota relativa all'anno 2016 deve essere conservata dalle imprese, anche al fine di consentire i controlli esperibili da parte del Comitato Centrale e/o delle competenti strutture provinciali.

 

Quanto pagare la quota Albo Autotrasporto 2016

I valori delle quota da versare sono identiche a quelle dell’anno precedente e sono così definite: 

a)parte fissa, dovuta da tutte le imprese iscritte all'Albo: 30,00 euro

b)parte aggiuntiva relativa al parco veicolare, che si somma alla parte a), con i seguenti importi:

 

NUMERO VEICOLI

IMPORTO

Da 2 a 5

5,16 euro

Da 6 a 10

10,33 euro

Da 11 a 50

25,82 euro

Da 51 a 100

103,29 euro

Da 101 a 200

258,23 euro

Oltre i 200

516,46 euro

 

 

c)parte aggiuntiva relativa alla capacità di carico dei veicoli in dotazione (per i mezzi superiori a 6 tonnellate di massa complessiva) che si somma alle parti a) e b), con i seguenti importi:

 

CAPACITA' DI CARICO

IMPORTO

Per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 6,001 ed 11,5 ton, nonchè per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 6,001 ad 11,5 ton

5,16 euro

Per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 11,501 e 26 ton, nonchè per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 11,501 a 26 ton

7,75 euro

Per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva superiore a 26 ton, nonchè per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26 ton

10,33 euro

 

 

 

Le imprese che non sono in grado di effettuare il pagamento telematico, o che non vogliono farlo a causa delle complicazioni che il pagamento tramite carta di credito comporta, possono contattare CNA FITA Brescia (tel. 0303519511) presentando poi la delega ed effettuare il pagamento in sede o presso gli uffici di zona per poi ritirare successivamente la ricevuta di avvenuto pagamento telematico.