TINTOLAVANDERIE: AUTORIZZAZIONE EMISSIONI

Emissioni in atmosfera: dal 1° aprile nuove regole.  

Le imprese che utilizzano gli impianti a ciclo chiuso per la pulizia a secco di tessuti e di pellami (escluse le pellicce) e le pulitintolavanderie a ciclo chiuso, dovranno presentare (a partire dal 1° aprile) domanda di autorizzazione delle emissioni in atmosfera alla Provincia secondo le nuove indicazioni di legge.

Regione Lombardia ha stabilito, con il D.d.u.o. 2016/12779 le nuove disposizioni tecniche per adeguare le attività sopra descritte. Per le nuove attività la nuova disciplina troverà piena attuazione a partire dal 1° aprile 2017, per quelle già autorizzate sono previste più scadenze.

A partire da questa data, che siano nuove o esistenti le aziende dovranno presentare la domanda di adesione all’autorizzazione in via generale facendo riferimento alle tempistiche, alle modalità e alle prescrizioni contenute nel nuovo Allegato Tecnico.

Per informazioni sul nuovo adempimento e per assistenza alla presentazione della domanda è possibile compilare il modulo di richiesta assistenza. L’Ufficio Ambiente e sicurezza di Cna vi contatterà per un aggiornamento e per programmare tempi, costi e modalità di esecuzione dell’adempimento.