BANDI CCIAA: si avvicinano le scadenze di presentazione richieste di contributo

A partire dal prossimo mese di gennaio sarà possibile presentare le domande per ottenere i contributi che la CCIAA di Brescia ha stanziato a favore delle imprese bresciane. Ricordiamo di seguito i principali

 

 




Alternanza Scuola Lavoro
Favorire un rapporto concreto fra mondo della scuola e mondo imprenditoriale, incentivare l'inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro e promuovere l'iscrizione delle imprese bresciane operanti in tutti i settori economici nel Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro.
Beneficiarie sono le imprese appartenenti a tutti i settori economici con sede legale e/o operativa nella provincia di Brescia che siano iscritte nel Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro e che abbiano attiviato e teminato percorsi di alternanza scuola lavoro nel periodo dal 1.9.2017 al 31.12.2017
Sono ammesse alle agevolazioni le attività di accoglienza di studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP) relative a percorsi di alternanza scuola-lavoro attivati sulla base di convenzioni stipulate tra Istituto scolastico/CFP ed impresa ospitante, la quale dovrà essere iscritta nel Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro.
Il contributo camerale sarà erogato solo a fronte di percorsi di alternanza scuola-lavoro effettivamente svolti e rendicontati.
Contributo: Il contributo prevede il riconoscimento di un rimborso spese a fondo perduto a favore dell'impresa
ospitante, modulato come segue:
- € 800 per la realizzazione da 1 a 3 percorsi individuali di alternanza scuola-lavoro
- € 1.100 per la realizzazione da 4 a 6 percorsi individuali di alternanza scuola-lavoro
- € 1.400 per la realizzazione di 7 o più percorsi individuali di alternanza scuola-lavoro
- € 200 ulteriori nel caso di inserimento in azienda di studente/i diversamente abile/i, ai sensi della
Legge 104/92
Presentazione domande: dal 20 al 27 febbraio 2018
CNA inoltra supporta le imprese per l'inserimento nel Registro Nazionale per l'alternanza scuola lavoro
Vedi l'informativa


Accesso al credito
Favorire l’accesso al credito, finalizzato agli investimenti e a supplire la carenza di liquidità delle imprese bresciane operanti nei settori del commercio, del turismo e dei servizi, dell'artigianato e dell'industria. 
 Il fondo è destinato alla concessione di contributi per finanziamenti contratti ed erogati dalle Banche, tramite le Cooperative ed i Consorzi di garanzia collettiva Fidi operanti nella provincia di Brescia, all'impresa richiedente, dal 1°.7.2016 al 31.12.2017.
Contributo: 50% del costo sostenuto per le seguenti spese: spese per interessi pagati nel periodo 1.7.2016 – 31.12.2017; spese pagate al Confidi per istruttoria e gestione pratica;  spese istruttoria bancaria pagate per l'ottenimento del finanziamento.
Il contributo concedibile ad ogni impresa è così determinato:
- contributo minimo: € 800;
- contributo massimo: € 8.000.
Capitale minimo finanziato: 20.000,00 euro
Presentazione domande: per il settore commercio, turismo e servizi da lunedì 15 gennaio 2018 a lunedì 22 gennaio 2018;  per il settore artigianato: da martedì 23 gennaio 2018 a martedì 30 gennaio 2018, per il settore industria: mercoledì 31 gennaio 2018 a mercoledì 7 febbraio 2018
Vedi l'informativa

Formazione professionale 
Favorire la formazione e l’aggiornamento professionale di imprenditori, dirigenti d’azienda, quadri, dipendenti e collaboratori familiari aziendali, mediante la partecipazione a corsi e a seminari.
Il periodo di validità dei corsi è 1.1.2017 - 31.12.2017  e devono riguadare la formazione professionale, esclusivamente attinenti all'attività e all'oggetto sociale dell'impresa, con esonero dei corsi di formazione obbligatoria, organizzata dalle imprese per conformarsi alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione (ad es. sicurezza sul lavoro)(micro e PMI)
Contributo: 50% delle spese sostenute al netto di IVA. Spesa minima ammissibile: € 700 (per il raggiungimento della spesa minima è ammesso il cumulo delle spese per più corsi di formazione)
Contributo massimo erogabile per ogni impresa: € 3.500
Presentazione domande: dal 10 al 29 gennaio 2018
Vedi l'informativa

Info: CNA Ufficio Bandi tel. 0303519511 -