Nuove opportunità per accedere ai contributi camerali

La Camera di Commercio di Brescia ha pubblicato i primi bandi che prevedono contributi a fondo perduto per le imprese del nostro territorio.

 

 

 

BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0

 

Fondo a favore delle micro PMI bresciane operanti in tutti i settori economici per diffondere la “cultura digitale” tra le micro, piccole e medie imprese bresciane; aumentare la consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici; sostenere economicamente iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai costituendi PID.

Spese ammissibili:

- a) consulenza, relativa ad una o più tecnologie tra quelle elencate nel presente articolo, erogata da fornitori elencati al successivo articolo 6 del regolamento;

- b) formazione, riguardante una o più tecnologie tra quelle previste nel presente articolo, erogata da fornitori elencati al successivo articolo 6; 

- c) investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto nel limite del 50% del totale della spesa prevista per la formazione e/o per la consulenza.

Presentazione delle domande dal 10 aprile al 31 ottobre 2019

Scarica la sintesi del bando

 

BANDO FORMAZIONE PROFESSIONALE

Contributi pari al 50% per le spese sostenute per corsi o seminari riguardanti la formazione professionale, esclusivamente attinente all'attività e all'oggetto sociale dell'impresa (con esonero dei corsi di formazione obbligatoria, organizzata dalle imprese per conformarsi alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione) svolti nel periodo 2.1 - 31.12.2019.

Presentazione delle domande dal 11 al 17 febbraio 2020

Scarica la sintesi del bando

 

BANDO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO 

Sono ammesse alle agevolazioni le attività di accoglienza di studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP) relative a percorsi di alternanza scuola-lavoro attivati dal 1° gennaio al 31 agosto 2019. L'impresa ospitante deve essere iscritta nel Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro alla data di presentazione della domanda di contributo. CNA supporta le imprese che non sono ancora iscritte al Registro nazionale  per l'alternanza scuola-lavoro

Presentazione delle domande dal 24 settembre al 1 ottobre 2019

Scarica la sintesi del bando

 

L'Ufficio Bandi CNA è a disposizione delle imprese per la presentazione delle domande di contributo

Info: tel. 0303519511