la missione

La Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media impresa, fondata, a livello nazionale, nel 1946 e costituitasi a Brescia nel 1971, associa, rappresenta imprese e società artigiane, compresi consorzi, cooperative e soci, piccole e medie imprese ed i pensionati iscritti a CNA Pensionati, tutelandone i legittimi interessi.

E’ un’associazione di rappresentanza degli interessi, autonoma, legittimata esclusivamente dai propri soci, ne esplica i principi di progresso, democrazia, libero mercato sostenendo i valori peculiari dell’imprenditorialità nel lavoro, nella collaborazione, nella solidarietà. CNA realizza tali obiettivi relazionando direttamente con lo Stato e con l’insieme degli attori sociali, economici e politici.

E’ un’associazione che partecipa alle sfide delle imprese ed è impegnata per la crescita e lo sviluppo armonico dell’Italia. CNA organizza sindacalmente più di 4.000 associati che aderiscono attraverso le "Unioni" e i "Raggruppamenti di Interesse" costituiti all’interno della Confederazione.

CNA rappresenta l’artigianato nel: CNEL, ICE, INPS, Consiglio Nazionale dell’Artigianato, Artigiancassa, Albo Nazionale Costruttori, Albo Autotrasportatori, Albo Gestori Rifiuti; in Commissioni e Gruppi di lavoro dei Ministeri: Ambiente, Commercio Estero, Finanze, Industria Commercio e Artigianato, Lavoro e Previdenza Sociale, Lavori pubblici.