Sovraintendenze

Riforma Beni culturali: la mappa e le sedi

Il Ministro dei Beni culturali Dario Franceschini , nel corso del suo intervento durante la cerimonia di apertura di “Mantova capitale italiana della cultura 2016”, ha comunicato di aver firmato con Matteo Renzi «il secondo passo della riforma del ministero».

«Con questo atto – ha spiegato Franceschini – il Ministero viene ridisegnato a livello territoriale per rafforzare i presidi di tutela e semplificare il rapporto tra cittadini e amministrazione. Le nuove soprintendenze parleranno con voce unica a cittadini e imprese riducendo tempi e costi burocratici».

La nuova articolazione territoriale, realizza una distribuzione dei 41 presidi di tutela più equilibrata ed efficiente che – informano dal Ministero – è stata definita tenendo conto del numero di abitanti, della consistenza del patrimonio culturale e della dimensione dei territori.

Mappa e sedi delle nuove soprintendenze uniche oggetto del decreto firmato il 25 gennaio 2016. A queste 39 Soprintendenze uniche si sommano le 2 Soprintendenze speciali del Colosseo e di Pompei. >>>

credito d'imposta musica

Istituito il codice tributo 

Istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta per le imprese che investono in nuovi talenti musicali.

Con la Risoluzione n. 4/E del 18 gennaio 2016, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo "6849" per permettere, alle aziende produttrici di fonogrammi e videogrammi musicali e a quelle che producono e organizzano spettacoli di musica dal vivo, di fruire del credito d'imposta previsto dal D.L. n. 91/2013 per la promozione della musica di giovani artisti e compositori emergenti. Il credito d’imposta viene riconosciuto in relazione ai costi sostenuti per le attività di realizzazione e promozione di registrazioni fonografiche o videografiche musicali che siano opere prime o seconde di nuovi talenti. 

L'istituzione del codice tributo fa seguito al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 23 dicembre 2015, con cui sono stati forniti modalità e termini di fruizione del credito. Il bonus è utilizzabile esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate e spetta alle imprese esistenti almeno dal 1° gennaio 2012. 

Rimini, SIGEP 2016| Eventi CNA

CNA Love Makers

Sfida tra Gelatieri, Cioccolatieri e Fotografi

CNA LOVE MAKERS è l’evento del 2016 che coinvolgerà

14 gelatieri, 14 cioccolatieri e 7 fotografi del mondo CNA.

Si svolgerà il 27 gennaio 2016 dalle 8 del mattino alle 14 del pomeriggio >>>

MASTER di II livello 

MIGLIORAMENTO SISMICO, RESTAURO E CONSOLIDAMENTO DEL COSTRUITO STORICO E MONUMENTALE

Alla pagina www.unife.it/studenti/pfm/master/15-16/Miglsism è stato pubblicato il bando di ammissione al MASTER di II LIVELLO in Miglioramento sismico, restauro e consolidamento del costruito storico e monumentale - a.a. 2015/2016 e le relative procedure di iscrizione.

Il bando, con scadenza il 15 gennaio 2016,  è stato prorogato al prossimo 3 febbraio.

Il Corso intende fornire le competenze connesse con la caratterizzazione morfologica, materica e tecnico-costruttiva del manufatto storico, con il rilevamento del danno e la diagnostica strutturale delle costruzioni murarie, con l'analisi della sicurezza e con l'individuazione dei provvedimenti più idonei per il restauro ed il consolidamento strutturale, alla luce dei principi conservativi nei quali la cultura contemporanea largamente si riconosce.

Per informazioni contattare la segreteria organizzativa del Master ai recapiti sotto indicati.

Segreteria organizzativa

MASTER di II livello in MIGLIORAMENTO SISMICO, RESTAURO E CONSOLIDAMENTO DEL COSTRUITO STORICO E MONUMENTALE

Dipartimento di Architettura, Università degli Studi di Ferrara
via della Ghiara, 36 - Ferrara (FE)

www.unife.it/studenti/pfm/master/15-16/Miglsism

e_mail:

tel: +39 0532 293616
fax: +39 0532 293614

Opificio 31 – Via Tortona, Milano | Tortona Design Week

Partecipazione collettiva di imprese CNA dei settori Produzione, Mobile e complementi d’Arredo, Tessile e Casa al FUORISALONE 2016

CNA Produzione, CNA Federmoda e CNA Artistico e Tradizionale organizzano una partecipazione collettiva, con riferimento specifico ai settori Mobile e Complementi d’Arredo, al Fuori Salone 2016 all’interno della Tortona Design Week presso Opificio 31, via Tortona 31. 
L’evento è dichiaratamente rivolto ad aziende, anche se di piccola dimensione, che hanno un potenziale internazionale da valorizzare e sviluppare e con capacità di operare su mercati esigenti e selettivi. 
La prossima edizione del Salone del Mobile, infatti, si terrà a Milano dal 12 al 17 Aprile 2016 e contestualmente si animerà il Fuori Salone, ovvero l’insieme degli eventi distribuiti in diverse zone di Milano che rappresenta il più importante e prestigioso evento legato al mondo del design su scala internazionale. 
Gli eventi del Fuori Salone sono distribuiti in tutta Milano ma si concentrano in alcune zone principali, tra cui, appunto, la zona Via Tortona. >>>