RESTAURATORI 

“A RISCHIO 25MILA OPERATORI”

L'Albo fa sparire oltre 25 mila restauratori. Ad essere in regola con le nuove norme (DLgs n.42/04), infatti, per ora sono solo i nuovi laureati quinquennali in restauro. Tutti gli altri professionisti, che rappresentano la maggioranza, devono dimostrare di possedere i titoli per entrare a far parte di due distinti Albi e ottenere così la qualifica di restauratore di beni culturali e di collaboratore restauratore di beni culturali.

"Siamo ancora in una sorta di limbo su tempi e modalità che rischia di sfavorire una parte delle migliaia di imprese italiane che operano da anni nel settore. Se non si provvede, in tempi rapidi, con quella sanatoria richiesta da tempo da CNA, si rischiano conseguenze pesanti e l'esclusione dalla possibilità di esercitare la propria attività di imprese di grande competenza". Così Gabriele Rotini, responsabile nazionale CNA Artistico e Tradizionale, in un articolo pubblicato ieri a pagina 28 del quotidiano Italia Oggi.

3DPrint Hub: occhiali, bijoux e gioielli, la stampa 3D detta la nuova moda

A fieramilanocity, dal 5 al 7 marzo 2015, prende forma lo stile di orafi, gioiellieri e designer

Indossare accessori di tendenza, dando forma all’eleganza che abbiamo sempre immaginato, non è mai stato così facile grazie alla stampa 3D. Una passerella del tutto particolare per orafi, gioiellieri e designer, che abbandonano le maison per trasferirsi a 3DPrint Hub, la manifestazione dal 5 al 7 marzo 2015 in fieramilanocity, ideata per mettere in relazione la stampa 3D e il mondo produttivo, con l’obiettivo di soddisfare la crescente necessità informativa e formativa del mercato, oltre che analizzare le potenzialità per le imprese. Occhiali da sole, bracciali e collane sono solo alcuni degli oggetti che prenderanno vita dai bozzetti dei progettisti portando, con nuovi materiali e insolite geometrie, un rinnovamento in un comparto molto importante per il Made in Italy e dimostrando come oggi le idee creative possano facilmente diventare realtà. All’interno degli spazi espostivi della fiera sarà possibile ammirare dal vivo i risultati offerti da questo straordinario strumento, che entra a far parte della vita quotidiana di tutti noi, migliorandola e rendendo accessibili a chiunque gesti fino ad oggi considerati impossibili.  >>>

PROGETTO DI PROMOZIONE

COMPLEMENTO D'ARREDO ED OGGETTISTICA DA REGALO NEGLI USA

L’ICE Agenzia, CNA e Confartigianato stanno organizzando un progetto dedicato alla promozione del complemento d’arredo e dell’oggettistica da regalo negli USA. L’obiettivo del Progetto è promuovere le aziende italiane artigiane del settore complemento d’arredo ed articolo da regalo per la casa attraverso un percorso stabile e duraturo; accorciare il canale distributivo avendo come target direttamente il punto vendita, in modo che il prodotto italiano risulti più competitivo.

I settori convolti sono i seguenti:
• Complementi di arredo, incluso tessile per la casa
• Oggettistica da regalo per la casa

L’adesione è gratuita ed aperta a tutte le aziende interessate la cui produzione rientri in queste categorie.

Le domande di adesione dovranno essere trasmesse al numero di fax 06 89280324 oppure all’indirizzo e-mail  entro il 31 marzo 2015, utilizzando il modulo allegato alla circolare. Le domande pervenute dopo la data indicata non verranno accettate.

SCARICA LA CIRCOLARE

 Scarica la scheda del corso 

metalli preziosi

titoli e dei marchi dei metalli preziosi - Aggiornata la disciplina

Sulla GU del 9 gennaio 2015 è stato pubblicato il DPR 26 novembre 2014 n. 195 che modifica il DPR n. 150 del 2002 sulla disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi.

L'impianto normativo che disciplina la produzione e la commercializzazione delle materie prime e dei prodotti in metalli preziosi sul territorio italiano è costituita dal Decreto legislativo 251/1999 "Disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi" e dalle relative norme applicative contenute nel DPR 150/2002. >>>

scarica l'INVITO

la partecipazione è gratuita previo invio della

 Scheda di adesione da restituire entro l'8 dicembre p.v.